Perché l’olio d’oliva extravergine fa bene L’olio extravergine d’oliva fa bene, se inserito in giuste quantità in una dieta sana ed equilibrata: Perché combatte il colesterolo cattivo LDL e favorisce la formazione di quello buono HDL. Perché combatte i segni del tempo con il suo contenuto di vitamina E che lo fanno essere un buon antiossidante cellulare. Perché aiuta la crescita nei bambini grazie alla sua ricchezza in grassi insaturi che aiutano il tessuto cellulare ad assimilare sostanze importanti per lo sviluppo dell’organismo. Regola l’attività intestinale e del fegato riducendo il rischio di ulcere e protegge dalla formazione di calcoli biliari. E’ digeribile al 100% ed ha effetti antinfiammatori: secondo recenti scoperte scientifiche l’olio extravergine d’oliva, contiene un composto, l’oleocantale, che ha gli stessi effetti antinfiammatori degli antidolorifici non steroidei più usati.